top of page

Quel che ho te lo do... Nel Nome di Gesù sii guarita!

Aggiornamento: 3 nov 2021


Un saluto a tutti voi fratelli e sorelle. Mi chiamo Teresa e desidero rendere gloria al mio Signore Gesù per come, nella Sua bontà, si prende cura della mia vita.


Egli non è soltanto il mio Signore e Salvatore, ma è anche il mio Dottore. In 1 Pietro 2:24 è scritto “…e per le sue lividure noi siamo stati guariti” ed io ho sempre creduto fermamente in questo poichè so che Gesù è lo stesso ieri, oggi e in eterno e che la Sua Parola non cambia.


Con questa premessa, vorrei portare la mia testimonianza di guarigione: Nel mese di giugno del 2015 cominciai a sentirmi poco bene; mi si sviluppò una tosse continua e persistente, tanto forte da provocarmi terribili e lancinanti dolori al petto e, di conseguenza, mancanza di respiro.


Pensai che sarebbe stato meglio consultare un medico. Presi, dunque, appuntamento con lui (ricordo che era un giorno di sabato) e vi andai. Il dottore fece una visita accurata e mi diagnosticò una brutta bronchite con rantolo. Mi prescrisse degli antibiotici e mi esortò a recarmi in ospedale qualora la tosse non fosse migliorata entro sera.


Non vi nascondo che all’udire quella raccomandazione mi sentii sinceramente preoccupata. Iniziai subito la cura antibiotica, ma la tosse, purtroppo, non accennava a diminuire, era sempre più persistente e non ci fu alcun miglioramento del mio stato di salute; tuttavia, nonostante le raccomandazioni del dottore, decisi di non andare in ospedale. Sentivo nel mio cuore di confidare nel Signore, nel Suo amore e nella Sua potenza di guarigione.


L’indomani mattina sarei dovuta andare in chiesa per il culto, pensai quindi di chiedere al pastore (che Dio lo benedica grandemente) di pregare per me, confidando nel fatto che Dio poteva agire nella mia vita e liberarmi da quell’infermità.


Così la domenica andai in chiesa, ma quella tosse forte e continua non mi permetteva di stare tranquilla e, oltretutto, per timore di disturbare i fratelli e il pastore durante il culto, spesso uscivo fuori dal locale per poi rientrare quando la tosse diminuiva. I cari fratelli Giovanni Scalici e Gino Castagnetta (che erano vicini a me) sono testimoni di ciò.


Al termine della predicazione del messaggio arrivò il momento che attendevo e, con fede, mi accostai al pulpito chiedendo al pastore di pregare per me affinchè potessi ricevere la guarigione. Riuscivo a percepire fortemente la presenza di Dio, il Suo timore e la Sua santità. Sentivo che era presente in mezzo a noi e sapevo che con un solo Suo tocco sarei stata sanata.


Il pastore Aldo Carbone mi disse subito che egli non avrebbe potuto guarire nessuno ma che era Dio che guariva. Poi cominciò a pregare per me chiedendo al Signore di sanarmi da quella infermità e, quando sembrava che la preghiera fosse finita, con autorità si voltò verso di me e mi disse: “Quello che ho te lo do… nel Nome di Gesù Cristo sii liberata da questa bronchite, ricevi guarigione!”. In quell’istante sentii l’unzione e la virtù dello Spirito, come una corrente, attraversare tutto il mio corpo e iniziai a fare profondi e lunghi respiri e, immediatamente, compresi che qualcosa era accaduto.


Mi resi conto che stavo bene e la tosse era scomparsa. I fratelli della comunità possono testimoniare il fatto che prima di accostarmi per la preghiera tossivo ripetutamente senza avere un attimo di tregua; ma dopo la preghiera, nel momento in cui ricevetti, per mezzo del servo del Signore, quel tocco da parte di Dio (momento per me indimenticabile) la tosse mi lasciò all’istante.


Il lunedì successivo ritornai dal medico per una visita di controllo e, nel visitarmi, il dottore mi disse che non trovava nei miei bronchi e nei miei polmoni alcuna traccia di bronchite.

Forse alcuni potrebbero pensare che le medicine avevano fatto effetto, ma in realtà avevo preso solo una pillola e poi decisi di sospendere la cura perchè il mio cuore sperava fiducioso nell’intervento del Signore. Sono stata guarita in maniera meravigliosa e in un istante.


Voglio dare gloria al Signore Gesù che, non solo adempie sempre la Sua Parola in mezzo al Suo popolo, ma si compiace di usare misericordia verso coloro che, con fede, confidano in Lui! Egli è l’Alfa e l’Omega, è chiamato il Fedele e Verace… ti amo Gesù.



Immagine presa dal web.


297 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page